VSB l’inizio di un nuovo anno, in punta di penna…

Quando penso a Villa San Bartolo, penso ad un ragazzo che pieno di grandi propositi e di grandi sogni, intraprende determinato una strada sicuramente ardua, ma anche ricca di grandi soddisfazioni. Questo è il caso di VSB, dove la più grande soddisfazione è stata sicuramente in termini di amicizia, emancipazione e riconoscimento dei propri meriti, come dei propri limiti.

Alle soglie di questo decimo anno di attività, si apre agli occhi del sottoscritto, oramai non più ragazzo, una visione su quello che saranno i prossimi anni di lavoro e di vita privata. Inizia ad essere limpida e palesemente visibile, la necessità di un cambio di passo; non solo un cambiamento nell’ottica gestionale della struttura, tuttalpiù un’apertura a quello che prima non era stato possibile fare. Necessità e motivazioni sulle quali adesso si pone l’attenzione zelante ed intransigente di colui che ha pensato l’inzio e che per oneri di leggittimità e responsabilità, ne deve pensare il durante.

VSB deve e vuole, andare avanti e vuole farlo come sempre con coraggio e luciferina determinazione. Continua a guardare il proprio operato e i propri traguardi raggiunti con un occhio critico e da questo vuole trarne il relativo giovamento. Il cambiamento nella gestione di questa piccola, ma a noi cara azienda, partirà dall’interno, dalla concezione che noi stessi abbiamo di essa fino a quello che gli altri, vedranno riflessa nel nostro operato. Tutto ciò di cui ha bisogno è semplicemente il darle atto che è oramai a tutto titolo un nome conosciuto e riconosciuto, e per la passione di cui essa stessa è stata impregnata e per i sacrifici sui quali, giorno dopo giorno da quasi dieci anni si erge.

E’ arrivato il momento della svolta, il tempo di renderla realmente pubblica, e con questo intendo rendere pubblico il lavoro svolto dietro le sue fila, l’attenzione e la cura con cui ogni cosa viene pensata e il rispetto verso quello che a pieno titolo non è semplicemente un lavoro, ma una grande e comune passione. E’ il momento di mettere in risalto la professionalità di chi ogni giorno suda, lavora, pensa e si strugge se il lavoro in essa svolto non è in linea con lo standard qualitativo a cui l’azienda è arrivata.

E’ l’ora di fare la differenza, e di dimostrare che meritiamo di fare e di dare di più. Sacrifici e impegno finalizzati al raggiungimento del più ambizioso degli obiettivi…vedere i nostri clienti, passare da clienti ad amici e persone di famiglia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su